menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Migliora giovane caduto dalla scogliera mentre ballava in discoteca

Migliorano le condizioni di Daniel Gherardini, il ragazzo di 23 anni di Belluno caduto su una scogliera mentre ballava alla discoteca Covo di Nord Est di Santa Margherita Ligure. Il ragazzo era in riviera per partecipare al compleanno di una amica

Genova - Migliorano le condizioni di Daniel Gherardini, il ragazzo di 23 anni di Belluno caduto su una scogliera mentre ballava alla discoteca Covo di Nord Est di Santa Margherita Ligure. Il ragazzo era in riviera per partecipare al compleanno di una amica. Se è ancora vivo gran parte del merito va a Chicco Santamaria, responsabile del servizio di sicurezza del locale notturno.

È stato lui a gettarsi in mare e a soccorrere il giovane rischiando lui stesso la vita sia per la zona impervia della costa, sia per la risacca del mare. Santamaria, un curriculum di tutto rispetto nei locali più esclusivi d'Italia tra cui il Billionaire, ha trascorso la giornata a chiedere informazioni sulle condizioni di salute del giovane che aveva soccorso, ed è andato a trovarlo in ospedale al San Martino di Genova dove è stato ricoverato dopo essere stato trasportato a quello di Lavagna per le prime cure.

Daniel, una volta che ha ripreso conoscenza, lo ha ringraziato. «Non ho esitato a buttarmi, quando ho capito la situazione. Era più importante cercare di aiutare quel giovane che pensare ai rischi che potevo correre», ha detto Santamaria (Ansa).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Coronavirus, Bassetti: «È iniziata terza ondata, temo farà male»

Coronavirus

Coronavirus: altri 15 decessi, il più giovane aveva 61 anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento