Hai uno strumento che non usi più? Donalo e fai crescere un bambino

L'associazione genovese Progetto Sviluppo Liguria lancia la seconda campagna di raccolta strumenti nell'ambito del progetto 'Crescere nell'armonia' che utilizza l'esperienza fondamentale del 'fare musica insieme' come strumento di riscatto e inclusione

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di GenovaToday

L'associazione genovese Progetto Sviluppo Liguria lancia la seconda campagna di raccolta strumenti nell'ambito del progetto 'Crescere nell'armonia' che utilizza l'esperienza fondamentale del 'fare musica insieme' come strumento di emancipazione, riscatto e inclusione sociale.

Primo Nucleo ligure del Comitato Sistema delle Orchestre e dei cori giovanili e infantili in Italia, che porta in Italia l'esperienza pedagogico-musicale creata in Venezuela da José Antonio Abreu, l'associazione realizza un percorso di educazione musicale rivolto a bambini e ragazzi di età compresa tra i 4 e i 14 anni che normalmente sarebbero esclusi dallo studio della musica, con l'obiettivo di costituire cori e orchestre infantili e giovanili.

A partire dal 2012 i percorsi di avvicinamento alla musica hanno coinvolto circa 450 bambini di 7 scuole e di 5 Centri facenti capo al Centro Servizi Minori e Famiglie Centro Ovest dei quartieri genovesi Campasso, Sampierdarena, S. Teodoro, Lagaccio e S. Fruttuoso.

Nel gennaio 2014 - grazie agli strumenti raccolti con la prima edizione di Costruire con la musica - è iniziata la seconda fase del progetto con l'avvio delle prime classi di violino e clarinetto: i bambini coinvolti hanno ricevuto in comodato d'uso gratuito il proprio strumento e stanno imparando a suonarlo.

La seconda edizione di Costruire con la musica mira a raccogliere gli strumenti musicali necessari per far partire nuove classi di violoncello, flauto traverso, clarinetto e violino.

Gli strumenti vengono raccolti presso l'ufficio dell'associazione situato nella Stazione F.S. di Piazza Principe di Genova.

Si può partecipare alla campagna anche con una donazione (bonifico bancario · IBAN: IT 08 I 06175 01400 00000 5859880, carta di credito · www.prosviliguria.org o assegno), causale "progetto musica".

Il progetto ha ricevuto il contributo finanziario di Celivo, L'Albero dei Sorrisi, CGIL Liguria, CGIL Camera del Lavoro Metropolitana di Genova, FP CGIL Federazione Regionale Liguria, CRAL Vigili del Fuoco di Genova e il patrocinio di Comune di Genova, Municipio Centro Est, Centro Ovest e Bassa Valbisagno. Vede inoltre la partecipazione di una fitta rete di partner: Comitato Orchestre e Cori Giovanili e Infantili in Italia, SIEM, Centro Servizi Minori e Famiglie Centro Ovest, Istituti Comprensivi Lagaccio e San Fruttuoso, Centro Polivalente Lagaccio, Suq Genova, Auser Genova, Fondazione Teatro dell'Archivolto, liutai Pio Montanari e Paolo Sussone.

Per maggiori informazioni: Progetto Sviluppo Liguria, 010 2478588, info@prosviliguria.org, www.prosviliguria.org/musica.

video di presentazione del progetto: link

volantino campagna Costruire con la musica 2014 (pdf): link

Torna su
GenovaToday è in caricamento