menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Centro: dipendenti della Provincia in corteo, traffico in tilt nella mattinata

Circa un migliaio di lavoratori sono scesi in piazza questa mattina per protestare contro l'imminente chiusura degli enti. Circolazione bloccata e strade chiuse, ma la situazione è tornata alla normalità

Traffico in tilt questa mattina nel centro di Genova per il corteo dei dipendenti della provincie liguri, che sono scesi in strada per protestare contro i tagli del governo e l’imminente chiusura degli enti, fissata per fine anno.

I lavoratori, circa un migliaio, sono partiti questa mattina dalla sede della Provincia di Genova e hanno sfilato sino a piazza De Ferrari, sotto il palazzo della Regione, per chiedere chiarimenti sull’emendamento del governo che prevede un taglio del personale del 50% per quanto riguarda le province e del 30% per le città metropolitane. Intorno a mezzogiorno il corteo si è quindi diretto verso piazza Corvetto, che è stata chiusa al traffico. La situazione è tornata alla normalità intorno alle 13.

A complicare ulteriormente lo stato della circolazione, ma a Ponente, il transito di numerosi mezzi pesanti all’altezza del varco portuale di lungomare Canepa, dove da alcuni giorni si registrano code e rallentamenti che provocano disagi a tutto il quartiere di Sampierdarena e alla Sopraelevata.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Costume e società

Da dove deriva il nome del quartiere Marassi?

Ultime di Oggi
  • Coronavirus

    Vaccino coronavirus, Toti: «Ritengo che da giugno si andrà senza più fasce di età»

  • Coronavirus

    Si presenta di notte all'hub per il vaccino, ma trova chiuso

  • Coronavirus

    Scuole, la didattica in presenza sale all'80 per cento

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento