rotate-mobile
Cronaca Centro Storico / Piazza di Sarzano

Giovani in corteo nel centro storico: "Vogliamo più opportunità"

La manifestazione è organizzata da Genova che osa, Comunità di San Benedetto al Porto e Arci Genova per chiedere più spazi, musica, divertimento, cultura, mobilità

Chiedono più spazi, musica, divertimento, cultura e mobilità i giovani di Genova che osa, Comunità di San Benedetto al Porto e Arci Genova. Per farlo, si riuniranno in corteo sabato 7 maggio partendo alle 19 da piazza Sarzano per arrivare a Caricamento. Durante la manifestazione che si snoderà nel centro storico, non mancheranno spazi dedicati alle idee.

"Sarà un corteo con musica e proposte - spiega Amanda Pederzolli, giovane attivista di Genova che osa - attraverseremo il centro storico e ci fermeremo in alcune piazze dove incontreremo ragazzi e ragazze, sentiremo musica ma soprattutto ribadiremo che Genova deve avere più spazi di divertimento, cultura e aggregazione, al giorno come alla notte. Vogliamo far sentire la nostra voce, non subire le decisioni ma partecipare a determinarle, dar vita a una Genova per i giovani. Perché senza il nostro impegno assisteremo passivamente a una città che si spegne in silenzio".

Ogni anno sono tanti i ragazzi che scelgono di trasferirsi altrove: "I tempi di vita e di lavoro non sono più gli stessi e ormai tutte le grandi città vivono 24 ore su 24. Per questo serve un approccio opposto a quello dei divieti e delle ordinanze restrittive ma anche a quello dell’assenza di regole. Noi vogliamo un Comune che sia presente, incentivi, regoli e gestisca la notte così come avviene per le ore del giorno. Ma la movida non può essere demonizzata, chi vive la notte non può essere associato a criminalità, pericolo e degrado. Non si possono costantemente aumentare sanzioni e restrizioni, schierare pattuglie e fomentare un clima di tensione" si legge nel manifesto della notte che sarà presentato e discusso nelle varie tappe del corteo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giovani in corteo nel centro storico: "Vogliamo più opportunità"

GenovaToday è in caricamento