rotate-mobile
Cronaca Albaro / Corso Italia

Cade da tre metri in corso Italia, 20enne in codice rosso al San Martino

Il ragazzo ha riportato un trauma cranico ed è stato trasportato in ospedale seguito dall'automedica. Stava cercando di rientrare nella discoteca da cui era stato allontanato passando per una tettoia

È caduto da una ringhiera in lungomare Lombardo, vicino ai locali di Corso Italia. Ha fatto un volo di tre metri e ha riportato un importante trauma cranico. Il 20enne è stato soccorso dagli operatori dell'automedica Golf1 e trasportato in codice rosso, per dinamica, da un'ambulanza della Croce Gialla all'ospedale San Martino. È grave ma non sarebbe in pericolo di vita. Secondo quando ricostruito dalla polizia, il giovane allontanato da una discoteca avrebbe tentato di ritornare in pista saltando su una tettoia ma è precipitato nel vuoto. 

Appena una settimana fa a un'altra giovane, una turista di 30 anni, è capitata la stessa sorte e anche lei è stata ricoverata d'urgenza al policlinico. In questo caso sembra che la studentessa avesse perso l’equilibrio nel tentativo di salire sulla ringhiera per scattare un selfie.

Con l'inizio della stagione estiva e l'apertura dei locali in quella zona, si rinnova la preoccupazione per la sicurezza, tema che è già stato sottoposto ad autorità e istituzioni soprattutto in seguito alla morte di Samuele Vergani caduto il 28 luglio del 2022 dal tetto di uno stabilimento di corso Italia a Genova mentre cercava di entrare in un locale da dove, come avevano ricostruito gli investigatori, era stato respinto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cade da tre metri in corso Italia, 20enne in codice rosso al San Martino

GenovaToday è in caricamento