menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Corso Europa: il cantiere fantasma

I lavori per la sostituzione del guardrail in corso Europa proseguono a rilento. Dovevano essere conclusi il 3 dicembre. Ogni giorno lunghe code interessano l'arteria urbana, con gli autobus costretti a deviare dalle corsie gialle a discapito del traffico

Genova - Di per sé il progetto di aprire un grosso cantiere stradale in città sotto le feste natalizie non sembra una gran trovata. Ma analizzando attentamente la vicenda è facile rendersi conto come non fossero questi i programmi originari.

Il guardrail di corso Europa è obsoleto e pericoloso e va sostituito. Dunque via ai lavori, inizialmente previsto a fine agosto, poi slittato al 3 settembre e quindi al 10 settembre. Da allora a oggi, maltempo, pioggia, neve e ritardi vari hanno impedito di concludere l'opera entro il 3 dicembre. Risultato? Un'arteria già trafficata di suo si è trasformata in un lungo serpentone di auto praticamente a tutte le ore del giorno.

A conferma di quanto segnalato da alcuni cittadini abbiamo potuto scattare foto indisturbati, segno che il cantiere era deserto. Aster ha già respinto al mittente questo tipo di accuse. Fatto sta che in una giornata di sole come oggi, venerdì 21 dicembre 2012, i lavori sono rimasti fermi, o almeno così pare. Vero è che ci sono dei tempi tecnici durante i quali l'asfalto deve asciugare. Ma possibile che ci metta così tanto?

In tema di lavori stradali non possiamo non notare la modifica della viabilità in via Tommaso Invrea. Sul lato destro della carreggiata è stata installata una telecamera per proteggere la corsia gialla dell'autobus. Recentemente il transito dei mezzi Amt è stato trasferito al centro della carreggiata, rendendo di fatto inutile la telecamera, apparecchio pagato a caro prezzo coi soldi dei cittadini.

I soldi che si potevano risparmiare dall'installazione della telecamera in via Ivrea potevano forse essere conservati per i lavori in corso Europa, magari comprando un asfalto più rapido ad asciugare.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Caligo: Genova si sveglia (ancora) nella nebbia, le foto più belle

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento