Coronavirus, chi può fare il test. Toti: "Se avete sintomi non andate al pronto soccorso"

L'appello del governatore ai genovesi: "Chiamate il 112". L'infettivologo Bassetti: "Il test solo per i pazienti accertati"

«Se temete di avere il coronavirus non andate in ospedale ma telefonate al 112». Il governatore della Liguria Giovanni Toti lancia un appello ai genovesi.

Niente pronto soccorso; basta una telefonata.

E spiega: «Se qualcuno avesse il dubbio di essere entrato in contatto con un soggetto proveniente dalle aree di contagio o avesse dei sintomi riferibili al Coronavirus - ha spiegato il presidente Toti durante la conferenza stampa di venerdì pomeriggio in Regione - non deve andare al pronto soccorso, perché rischia di contagiare altri soggetti, qualora la malattia fosse confermata, ma deve chiamare il 112».

Durante la telefonata gli operatori sanitari faranno una serie di domande ai pazienti e scatterà o meno il protocollo previsto dal Ministero. «ll 112 passa la chiamata al 118 e il 118 manda l'ambulanza - ha continuato Toti - da quel momento il paziente ha un percorso "destinato" ed isolato che evita la diffusione del contagio», ci ha tenuto a sottolineare il presidente.

Al termine della conferenza stampa, Matteo Bassetti, direttore dell'unità operativa clinica malattie infettive dell'ospedale San Martino di Genova, ha spiegato come funziona l'esame per il coronavirus.

«Il test che viene eseguito rileva il coronavirus e altri microrganismi che tipicamente causano infezioni respiratorie - ha detto l'esperto - il test, dunque, si fa sia per il coronavirus che, contemporaneamente, per spiegare i sintomi presenti».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per conoscere l'esito del test sul Coronavirus occorrono quattro ore: «Abbiamo iniziato a ricevere richieste da parte della popolazione per fare il test sul coronavirus - ha concluso Bassetti - rispondo che non è possibile farlo nelle strutture pubbliche e che non ve ne sarebbe ragione».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ex Rinascente, da ottobre arriva Axpo: inaugurazione con un omaggio a Genova

  • Schianto in sopraelevata, muore una ragazza di 28 anni

  • Elezioni regionali Liguria 2020, Toti oltre il 50%. Sansa: «Avventura finita»

  • Elezioni regionali, la mappa del voto a Genova

  • Un Premio Oscar a Genova: Helen Mirren pranza in una trattoria del centro

  • Coronavirus, individuato secondo cluster a Genova

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
GenovaToday è in caricamento