Coronavirus, genitori preoccupati per le scuole ma «si deciderà venerdì»

Al momento resta in vigore l'ordinanza regionale che stabilisce la chiusura sino a domenica, con riapertura lunedì. Per averne certezza, anche sulla base della situazione sul territorio, bisogna però aspettare il confronto con il governo

Le scuole in Liguria restano chiuse per emergenza coronavirus sino a venerdì, come previsto dall’ordinanza emessa lo scorso 23 febbraio, ma non è escluso che la chiusura possa essere prolungata.

Tutto si deciderà venerdì, dopo la riunione con il premier Conte e il confronto con gli altri presidenti delle Regioni. Sino ad allora, ha chiarito il governatore ligure Giovanni Toti, l’ordinanza che resta in vigore è quella che stabilisce la chiusura delle scuole sino a domenica, con riapertura prevista lunedì.

Coronavirus, cosa deve sapere chi ha bambini

«Non escludiamo che, sulla base della situazione nel territorio ligure e sulla eventuale necessità di adottare provvedimenti più restrittivi in alcune aree a rischio contagio, i sindaci possano emettere provvedimenti specifici, ma escludo categoricamente che l’ordinanza cambi in termini generali da qui a domenica, lo decideremo venerdì con il governo». 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ai genitori preoccupati che da lunedì stanno cercando soluzioni per riuscire a badare ai figli e allo stesso tempo lavorare, dunque, non si può che chiedere di aspettare sino a venerdì, quando il quadro epidemiologico della Liguria sarà forse più chiaro e si potrà decidere, di concerto con il governo, se prolungare la chiusura di tutte le scuole di ordine e grado per un’altra settimana.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bassetti: «In ospedale al primo sintomo influenzale per la paura che è stata trasmessa»

  • Covid, nuove regole in Liguria: alle superiori lezioni a casa a rotazione, "coprifuoco" in 4 zone di Genova

  • Auto pirata travolge gruppo di giovani a Quezzi, 4 feriti gravi tra cui una ragazza incinta

  • Covid, il coprifuoco per frenare il contagio: cosa succede nelle zone rosse. Ospedali in affanno

  • Dialetto curioso: "massacan", da dove deriva questa parola antichissima?

  • Il postino di "C'è posta per te" arriva a Torriglia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
GenovaToday è in caricamento