Cronaca

Obbligo mascherine, prime multe ai trasgressori

Un uomo di 70 anni e uno di 24 sono stati multati perché non indossavano la mascherina, obbligatoria anche all’aperto con il nuovo dpcm

Arrivano le prime multe per la violazione dell’obbligo di indossare la mascherina. I poliziotti delle volanti hanno multato due persone, un uomo di 70 anni e uno di 24, perché non hanno indossato la protezione, violando il nuovo dpcm che impone di usarle anche all’aperto.

Il primo episodio, accaduto in via XX Settembre, è in realtà una violazione delle norme già esistenti che impongono di usare la mascherina anche al chiuso: un uomo di 70 anni di origini lituane è entrato in un negozio, ubriaco e senza mascherina. Il proprietario l'ha invitato a uscire, ma l’uomo ha reagito male iniziando a insultare i clienti e alla fine è intervenuta la polizia.   

In via Gramsci, invece, i poliziotti hanno denunciato un ragazzo di 24 anni, di origini gambiane con un daspo di cinque anni pendente, controllato perché non aveva la mascherina. Il giovane aveva ricevuto l'avviso orale dal questore di evitare la zona del centro storico, e aveva con sé sei pillole di Clonazepam, classificato come stupefacente. Per entrambi è scattata la multa.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Obbligo mascherine, prime multe ai trasgressori

GenovaToday è in caricamento