Caso positivo sulla Gnv Rhapsody, iniziati i trasferimenti dell'equipaggio in due strutture di Genova

Dalla Rhapsody 9 membri dell'equipaggio (che avevano inconsapevolmente viaggiato con il caso risultato poi positivo) si erano spostati sulla Gnv Majestic: le 125 persone a bordo si trovano ora in isolamento al porto di Napoli

Sono iniziate nel pomeriggio di venerdì, e si concluderanno in serata, le operazioni di trasferimento dei 65 membri dell'equipaggio della Rhapsody GNV, da alcuni giorni a bordo in isolamento fiduciario obbligatorio dopo la conferma che un passeggero sbarcato a La Goulette, in Tunisia, lo scorso 28 febbraio è risultato pochi giorni fa positivo al coronavirus. Le persone andranno in due strutture genovesi individuate dalla Protezione Civile e dalla Task Force sanitaria per l'emergenza coronavirus. L'operazione è gestita dalla Protezione civile regionale in collaborazione con la Prefettura, il Comune di Genova, Usmaf (Uffici di sanità marittima, aerea e di frontiera), Asl3 e Grandi Navi Veloci. 

Saranno 51 membri dell’equipaggio ad andare nel Centro Danilo Ravera di Viale Cembrano: una RSA nuova, idonea a ospitare persone in isolamento, dotata di camere con bagno che permettono un isolamento adeguato. I rimanenti 14 membri verranno ospitati invece in Largo Cattanei, a Quarto, in appartamenti messi a disposizione dal Comune di Genova (17 in tutto le camere disponibili).

Le persone così sistemate staranno in isolamento fiduciario obbligatorio fino al completamento del periodo di 14 giorni prescritto e già iniziato a bordo. «È la prima operazione di questo genere che facciamo in Liguria - ha detto l'assessore alla protezione civile Giacomo Giampedrone - a differenza di quanto avvenuto per le comitive di turisti che erano ospitate nelle strutture ricettive del ponente e che sono state riportate direttamente ai loro domicili. In questo caso invece abbiamo a che fare con l'equipaggio di una nave in parte italiano (provenienti da diverse località) in parte straniero. Era impossibile riportarli tutti a casa per concludere il loro periodo di isolamento. Stessa cosa faremo, come emerso in riunione in Prefettura, in altre province per cercare di raggiungere un pacchetto emergenziale di 120 posti disponibili nell’area metropolitana di Genova, 60 posti nel Levante e 60 posti nel Ponente. Sono posti indicativi, ovviamente, nella speranza di non doverne utilizzare altri oltre a questi. Per quanto riguarda l'equipaggio le spese di affitto sono totalmente a carico dell'armatore: se la struttura di viale Cembrano si mostrerà adatta a questa funzione valuteremo se continuare come Protezione civile a manterla per gestire situazioni di questo tipo. È una prima risposta importante a un problema che oggi riguarda questo equipaggio ma che può diventare un modello per situazioni analoghe che possono verificarsi in qualsiasi momento e in tutta la Liguria».

Il caso della Gnv Majestic: 125 persone in isolamento a Napoli

Dalla Rhapsody nove membri dell'equipaggio (che avevano inconsapevolmente viaggiato con il caso risultato poi positivo) si erano spostati sulla Gnv Majestic: le 125 persone a bordo, tra marittimi e tecnici addetti alle riparazioni, si trovano ora in isolamento precauzionale sulla nave all'interno dei cantieri navali del porto di Napoli. 

Da quanto confermato dalla compagnia Gnv all'Adnkronos, di questi 125, nove provengono da Genova e si tratta di personale sbarcato dalla nave Rhapsody, sulla quale era stato riscontrato un caso positivo di coronavirus. I 9 si erano reimbarcati sul Majestic, partito da Genova e arrivato a Napoli, dov'era destinato alle riparazioni navali, proprio come la Rhapsody, che si trova oggi ormeggiata alle Riparazioni Navali di Genova. 

Nel capoluogo partenopeo sono salite a bordo della Majestic 116 persone tra equipaggio e tecnici che dovevano eseguire la riparazione. Non ci sono invece passeggeri. In via precauzionale tutte le 125 persone sono state poste in isolamento a bordo, classificati come possibili contatto di contatto.  

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In mattinata sono state effettuate le visite da parte delle autorità sanitarie. Da quanto emerso tutti sarebbero in buone condizioni di salute.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ex Rinascente, da ottobre arriva Axpo: inaugurazione con un omaggio a Genova

  • Elezioni regionali Liguria 2020, Toti oltre il 50%. Sansa: «Avventura finita»

  • Violenza sessuale in ospedale, ausiliario approfitta di una paziente in anestesia

  • Elezioni regionali, la mappa del voto a Genova

  • Coronavirus, individuato secondo cluster a Genova

  • Pré, donna accasciata a terra nel sangue: altro weekend di violenza in centro storico

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
GenovaToday è in caricamento