Coronavirus, è mancato il giornalista e videomaker genovese Paolo Micai

Il giornalista e videomaker genovese era risultato positivo al coronavirus, ed era ricoverato da circa 15 giorni al San Martino

"Ciao Paolo, posso chiederti un aiuto?" E la risposta arrivava puntuale: "Certo, dimmi tutto!" Per un giovane videoperatore, Paolo era un'istituzione: sempre disponibile per un consiglio o per condividere una tecnica, un riferimento sicuro, onesto e competente. Un pioniere nel campo audiovisivo.

Soltanto tra gli ultimi progetti: il primo festival sui droni, su come utilizzarli e sulla sicurezza;  il lavoro al Nuovo Ponte realizzando dei timelapse in corso d'opera. Ma lui se ne è andato prima, portato via dal coronavirus. Scorrendo il suo profilo Facebook, tra un post di montaggio video e uno di riprese a 360°, le foto con la moglie e la figlia: un amore indescrivibile. Paolo a villa Bombrini con il collega Ugo e la loro Videvoyagers, Paolo operatore e regista di Mediaset, Paolo papà.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

C'è una diretta che non dimenticherò: Paolo e sua moglie sulla ruota panoramica, sorridenti, abbracciati, lui col la videocamera in mano: Paolo, del mondo, ci offriva sempre la prospettiva migliore; impossibile spiegare quanto mancherà.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ex Rinascente, da ottobre arriva Axpo: inaugurazione con un omaggio a Genova

  • Elezioni regionali Liguria 2020, Toti oltre il 50%. Sansa: «Avventura finita»

  • Violenza sessuale in ospedale, ausiliario approfitta di una paziente in anestesia

  • Elezioni regionali, la mappa del voto a Genova

  • Coronavirus, individuato secondo cluster a Genova

  • Pré, donna accasciata a terra nel sangue: altro weekend di violenza in centro storico

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
GenovaToday è in caricamento