Coronavirus, dimessi i genovesi "prigionieri" a Cuba: «Pronti a tornare in Italia»

Dopo l'interessamento di Farnesina e ambasciata la situazione si è sbloccata, i due turisti segregati in ospedale rientreranno nel nostro Paese

Dovrebbero rientrare in Italia con un volo in partenza martedì 17 marzo 2020 Marta e Filippo, i due genovesi "prigionieri" dell'ospedale Pedro Kouri di La Lisa, vicino a La Havana, la capitale di Cuba. I due erano partiti per lo stato caraibico lo scorso 27 febbraio, ma da mercoledì 11 marzo la vacanza si è tramutata in un incubo. Il grido di allarme di Marta era stato lanciato venerdì 13 attraverso Facebook

I due ragazzi, dopo essere stati sottoposti a un prelievo del sangue, risultato negativo al Covid-19, erano stati costretti a rimanere all'interno dell'ospedale in cui erano stati portati ed erano rimasti isolati senza avere più notizie da parte dei medici. Dopo l'interessamento di Farnesina e Ambasciata la situazione si è sbloccata. 

Marta ha pubblicato un post sulla propria pagina Facebook spiegando: «Siamo stati finalmente dimessi. Grazie a tutti coloro che si sono attivati per aiutarci, ringraziamo soprattutto l’ambasciatore italiano a Cuba Andrea Ferrari con cui siamo in costante contatto telefonico e che si è interessato con impegno e professionalità della nostra situazione insieme al personale sanitario. Ringraziamo tutte le istituzioni che ci hanno scritto chiamato e rassicurato, martedì dovremmo riuscire a prendere un volo per l’Italia».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ex Rinascente, da ottobre arriva Axpo: inaugurazione con un omaggio a Genova

  • Schianto in sopraelevata, muore una ragazza di 28 anni

  • Elezioni regionali Liguria 2020, Toti oltre il 50%. Sansa: «Avventura finita»

  • Elezioni regionali, la mappa del voto a Genova

  • Un Premio Oscar a Genova: Helen Mirren pranza in una trattoria del centro

  • Coronavirus, individuato secondo cluster a Genova

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
GenovaToday è in caricamento