Coronavirus, al San Martino il farmaco anti-ebola: «Lo useremo in terapia intensiva»

L'infettivologo Matteo Bassetti conferma la consegna del Remdesevir, usato con successo su pazienti contagiati da Covid-19

Il Remdesevir, il farmaco sviluppato negli Stati Uniti per curare l’Ebola che ha dato risultati positivi anche nel trattamento dei casi di coronavirus, è arrivato al San Martino di Genova.

A confermarlo è il direttore della clinica Malattie Infettive del San Martino, Matteo Bassetti, che ha spiegato che il farmaco è stato consegnato nel pomeriggio di giovedì.

«Era stato ordinato per una paziente ormai deceduta, la signora di 86 anni arrivata da Alassio - ha detto l’infettivologo - la procedura prevede quindi ora di passare tramite comitato etico e cambiare le iniziali del paziente, così da poterlo utilizzare già da domani su uno o più pazienti ricoverati in terapia intensiva».

Malattie Infettive ha già fatto l’ordine per altri due pazienti, in modo da avere sempre disponibile il Remdesevir e poterlo così utilizzare sui pazienti più gravi. 

Remdesevir, cos'è e come funziona

Il Remdesevir è un farmaco antivirale sviluppato da Gilead Sciences per la cura del virus Ebola e delle infezioni da virus di Marburg, che in seguito si è dimostrato efficace anche nel trattamento di altri virus che attaccano il sistema respiratorio, tra cui anche i coronavirus, Sars e Mers compresi.

È già stato utilizzato con successo allo Spallanzani per curare due pazienti affetti da Covid-19, e l'azienda sta prendendo accordi per inviare campioni anche in Cina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente di caccia a Bolzaneto: muore 58enne colpito per errore

  • Travolta da uno scooter a Sant'Eusebio, muore in ospedale: «Ciao Ale»

  • All'asta le sneaker della Lidl. Anche mille euro per una taglia 38

  • Lo spettacolo della Corsica dalla Liguria: miraggio o realtà?

  • A passeggio dopo il coprifuoco: «Stiamo tornando a casa dopo una festa con amici». Multati

  • La risposta ligure alle scarpe della Lidl? Ci pensa il comico Andrea Di Marco con il Movimento Estremista Ligure

Torna su
GenovaToday è in caricamento