Coronavirus, sui mezzi pubblici i passeggeri calano del 30%

I dati forniti dall’assessore Campora in consiglio Comunale. Per timori di contagio, meno persone hanno scelto di utilizzare mezzi pubblici, complice anche la chiusura delle scuole

L’epidemia di coronavirus incide, inevitabilmente, anche sul trasporto pubblico. Da quando anche in Liguria sono stati accertati i primi casi, a Genova Amt ha registrato un calo dei passeggeri superiore al 30%, complice il consiglio di evitare luoghi affollati e con assembramenti di persone.

La questione è stata sollevata dal consigliere Guido Grillo, che ha chiesto chiarimenti sulle misure adottate da Amt per sanificare bus e metro esprimendo preoccupazione per gli orari di punta. Dal 24 febbraio a oggi, come confermato anche dall’assessore Campora, l’azienda ha messo in atto una serie di accorgimenti tra cui l’igienizzazione dei mezzi ogni giorno tra le 9 e le 11, con particolare attenzione alla disinfezione di corrimano, maniglie, pulsantiere e posto guida, e la sanificazione nelle rimesse.

Nei depositi, negli altri impianti e luoghi di lavoro sono stati inoltre messi a disposizione guanti e mascherine per l’eventuale utilizzo su base volontaria da parte del personale. Accorgimenti che si accompagnano a una riduzione dei passeggeri registrata nell’ultima settimana: «La presenza che viene registrata sui mezzi è fortemente in riduzione, anche perché le scuole sono interrotte - ha concluso Campora - Amt continuerà a mettere in atto i provvedimenti adottati sino a oggi».

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Genova usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ferrari distrutta per Marchetti mentre si allena a Pegli

  • Covid, firmato il nuovo dpcm: spostamenti, asporto e scuola, cosa prevede

  • La Liguria torna in zona gialla, ma si attende il nuovo (e più severo) dpcm: cosa si sa

  • Liguria in zona arancione con i nuovi parametri: cosa cambia

  • Il genovese "Fotografo dei Puffi" conquista i social: «Così faccio conoscere la Liguria con fantasia e ironia»

  • Liguria gialla o arancione da domenica, attesa per la nuova ordinanza

Torna su
GenovaToday è in caricamento