L'appello dell'assessore Viale: «Continuate a donare il sangue, potenziate le misure di sicurezza»

Su richiesta del Centro regionale Sangue, Sonia Viale ha detto no al rallentamento delle attività virtuose dei donatori

Diminuiscono le donazioni di sangue per la psicosi coronavirus.

L'appello dell'assessore regionale alla Sanità Sonia Viale: «No a rallentamento delle attività dei donatori».

Durante il punto stampa di lunedì sera, l'assessore ha riferito che il centro regionale sangue segnala una carenza delle donazioni.

«Non abbiamo carenza di sangue»,  ha specificato Sonia Viale. «Ma le scorte devono essere mantenute costanti perciò ci è stato chiesto con le dovute cautele di proseguire e ricordare alle persone che le donazioni di sangue si continuano a fare».

L'assessore ha poi ricordato che i prelievi avvengono tenendo conto di tutte le precauzioni: «Con scrupoli di addetti e personale sanitario che faranno ulteriori accertamenti sullo stato di salute delle persone»

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ferrari distrutta per Marchetti mentre si allena a Pegli

  • Covid, firmato il nuovo dpcm: spostamenti, asporto e scuola, cosa prevede

  • Liguria in zona arancione con i nuovi parametri: cosa cambia

  • Il genovese "Fotografo dei Puffi" conquista i social: «Così faccio conoscere la Liguria con fantasia e ironia»

  • Liguria gialla o arancione da domenica, attesa per la nuova ordinanza

  • Bassetti: «Gli studi seri dimostrano che il plasma iperimmune è come non usare nulla»

Torna su
GenovaToday è in caricamento