menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Minaccia la fidanzata e vuole gettarsi nel vuoto, poi scappa

Intervenuti sul posto vigili del fuoco, Carabinieri e personale del 118: l'uomo è stato poi raggiunto e bloccato dalle forze dell'ordine

Attimi di paura stamattina, sabato 23 febbraio 2019, intorno alle ore 10. Un giovane di origini nordafricane, dopo una lite con la fidanzata, ha minacciato il suicidio e la stessa ragazza, per poi far perdere le proprie tracce in salita padre Umile prima che intervenissero i Carabinieri. 

L'uomo è uscito dalla finestra della propria abitazione ed è rimasto in bilico sullo stendibiancheria esterno urlando di volersi gettare nel vuoto, poi ha insultato la ragazza, minacciando anche di perseguitarla. Prima che arrivassero sul posto i Carabinieri, però, è rientrato ed è scappato a piedi in salita Padre Umile. Le forze dell'ordine sono riuscite a raggiungerlo e a bloccarlo. Sul posto sono intervenuti anche i vigili del fuoco e i volontari del 118.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Si presenta di notte all'hub per il vaccino, ma trova chiuso

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento