Minaccia la fidanzata e vuole gettarsi nel vuoto, poi scappa

Intervenuti sul posto vigili del fuoco, Carabinieri e personale del 118: l'uomo è stato poi raggiunto e bloccato dalle forze dell'ordine

Attimi di paura stamattina, sabato 23 febbraio 2019, intorno alle ore 10. Un giovane di origini nordafricane, dopo una lite con la fidanzata, ha minacciato il suicidio e la stessa ragazza, per poi far perdere le proprie tracce in salita padre Umile prima che intervenissero i Carabinieri. 

L'uomo è uscito dalla finestra della propria abitazione ed è rimasto in bilico sullo stendibiancheria esterno urlando di volersi gettare nel vuoto, poi ha insultato la ragazza, minacciando anche di perseguitarla. Prima che arrivassero sul posto i Carabinieri, però, è rientrato ed è scappato a piedi in salita Padre Umile. Le forze dell'ordine sono riuscite a raggiungerlo e a bloccarlo. Sul posto sono intervenuti anche i vigili del fuoco e i volontari del 118.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Alberto Angela racconta Genova: ecco quando andrà in onda la puntata delle "Meraviglie"

  • Bar, ristorante e giardino d'inverno: tutto pronto per l'inaugurazione della nuova Scalinata Borghese

  • Il meglio del weekend a Genova: Hogwarts Express, focaccette di Crevari, teatri e tanto altro

  • Cassano torna in campo: nuova esperienza in Aics con tripletta all'esordio

  • 10 film girati a Genova, tra "cult" e pellicole meno conosciute

  • Due rapine in altrettante sere, sempre nello stesso posto

Torna su
GenovaToday è in caricamento