menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tentano di rubare jeans in un negozio e prendono a pugni la proprietaria

Denunciati due uomini e tre donne, tutti tra i 16 e i 39 anni d'età, che scoperti nel bel mezzo del colpo si sono scagliati contro la titolare per darsi alla fuga

Si sono introdotti in un negozio di abbigliamento di corso Perrone, a Cornigliano, per rubare alcune paia di jeans, e quando sono stati sorpresi dalla proprietaria si sono scagliati contro di lei prendendola a pugni: protagonisti dell’episodio tre donne e due uomini, tutti tra i 16 e i 39 anni e di origini romene, rintracciati e bloccati dalla polizia pochi minuti dopo il colpo.

Stando a quanto raccontato dalla titolare del negozio, che dopo l’aggressione è stata accompagnata in ospedale e dimessa con 15 giorni di prognosi, il gruppetto ha fatto il suo ingresso nel negozio dividendosi per distrarre il personale: una delle donne ha comprato qualcosa e poi è uscita, seguita qualche minuto dopo dai due uomini e da un’altra donna. La complice rimasta nel negozio è entrata in camerino con alcun capi, ma ne è uscita a mani vuote, insospettendo la proprietaria, che si è avvicinata e l’ha bloccata.

La donna ha tentato di fuggire, e dopo qualche minuto sono entrati nel negozio anche gli altri quattro complici, che per aiutarla hanno sferrato diversi pugni alla titolare del negozio, prima di darsi alla fuga tutti insieme a bordo di un’auto. Nel frattempo il personale del negozio aveva però già dato l’allarme segnalando la targa della macchina dei malviventi, intercettata da una volante nella vicina via Pironi. I cinque sono stati quindi fermati, accompagnati in questura e denunciati per tentata rapina in concorso e lesioni personali.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Covid, da lunedì tutta la Liguria in zona arancione

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento