Cornigliano, abbassa la saracinesca ma continua a servire alcolici: scatta la sanzione

I poliziotti del commissariato Centro hanno sorpreso la titolare di un bar a proseguire con l’attività nonostante l’ordinanza che limita l’attività dei locali senza posti a sedere.

Continuano i controlli delle forze dell’ordine sul rispetto delle norme anti contagio da coronavirus, con particolare riguardo alle zone di Genova in cui da ormai una settimana è in vigore una specifica ordinanza che disciplina assembramenti e movida.

Nel weekend i poliziotti del commissariato Centro, insieme con i colleghi delle volanti, hanno staccato 9 sanzioni per violazione del dpcm. 

Tra loro anche la titolare di un locale di piazza Monteverdi, a Cornigliano, che a saracinesca semi-abbassata serviva alcolici a 10 persone assembrate all’interno dell’angusto bar, ben dopo la mezzanotte. A dare l’allarme alcuni residenti che hanno notato le luci accese e hanno sentito rumori provenire dal locale.

Va ricordato che a oggi i pubblici esercizi che non prevedono la possibilità della consumazione al tavolo devono chiudere alle 18, mentre gli altri possono continuare a tenere aperto fino a mezzanotte a patto di garantire il distanziamento e prevedere un massimo di 6 persone per tavolo. .

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia al San Martino, trovato morto paziente allontanatosi dal reparto

  • Ruba smartphone a mamma con neonato sul bus, poi la prende a pugni

  • Coronavirus, da domenica la Liguria torna in zona gialla

  • Liguria verso zona gialla, ma gli spostamenti fuori regione restano in forse

  • Perdono entrambi i genitori nel giro di un anno: mobilitazione per aiutare due fratelli di Quezzi

  • Antiche tradizioni: cos'è il "ragno genovese"?

Torna su
GenovaToday è in caricamento