rotate-mobile
Lunedì, 15 Aprile 2024
Cronaca Cornigliano / Via Cornigliano

Ruba un mezzo dell'Amiu, poi si finge venditore di fiori: arrestato

Inseguito dalla polizia, il 66enne ha recuperato un mazzo di fiori nella speranza di passare inosservato, ma gli è andata male

Per animare il suo sabato sera, ha rubato un mezzo dell'Amiu per la raccolta dei rifiuti mentre i netturbini erano intenti a vuotare i cassonetti. Inseguito dalle volanti, ha messo in atto un secondo furto per tentare di sfuggire all'arresto, ma gli è andata male.

Protagonista della vicenda un uomo di 66 anni, finito in manette. Tutto ha avuto inizio poco prima delle 23 dell'11 giugno 2022 in via Cornigliano. L'uomo è salito a bordo del mezzo, un Piaggio Porter, e ha ingranato la marcia in direzione centro. Accortisi dell'accaduto, i netturbini hanno dato l'allarme.

Alcune volanti si sono poste all'inseguimento del malvivente. Resosi conto che non sarebbe stato facile seminare le pantere della polizia con un Porter, il 66enne ha preso un mazzo di fiori a un venditore ambulante, nella speranza di riuscire a ingannare gli agenti e passarla liscia.

Così non è stato. Fermato in via Buranello, è stato identificato e arrestato. Lunedì 13 giugno comparirà davanti al giudice per il processo per direttissima. Il mezzo è stato restituito ai netturbini.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ruba un mezzo dell'Amiu, poi si finge venditore di fiori: arrestato

GenovaToday è in caricamento