menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cornigliano: rapina al supermercato, arrestata

La donna ha estratto dalla sua borsa 8 bottiglie di superalcolici del valore complessivo di circa 40 euro, scagliandone una al suolo in segno di protesta

Ieri intorno alle 15, una volante è intervenuta presso il supermercato Lidl in corso Perrone, dove personale addetto alla vigilanza aveva fermato una donna che aveva appena rubato della merce.

Giunti sul posto, gli agenti hanno appreso dal responsabile del negozio che, poco prima, una cassiera aveva avuto un diverbio con due clienti, un uomo e una donna, che si erano rifiutati di pagare la merce appena asportata dagli scaffali. 

Proprio quando il vigilante si stava avvicinando alla barriera delle casse per dare ausilio alla commessa, i due hanno velocemente raggiunto l'uscita tentando la fuga. L'uomo è riuscito nell'intento, mentre la donna è stata bloccata e accompagnata presso l'ufficio del locale dove è stata invitata a mostrare la merce trafugata.

Sempre più nervosa la donna ha estratto dalla sua borsa otto bottiglie di superalcolici del valore complessivo di circa 40 euro, scagliandone una al suolo in segno di protesta, dopodiché, minacciando i dipendenti, ha rotto la maniglia della porta dell'ufficio nel tentativo di scappare.

I poliziotti intervenuti hanno arrestato la donna, una ecuadoriana di 34 anni, a carico della quale sono emersi numerosi precedenti di polizia nonché la misura dell'obbligo di firma presso il commissariato di Cornigliano. I reati contestati: rapina e danneggiamento.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento