Cronaca

Evade dai domiciliari, gli agenti lo riaccompagnano a casa e trovano uno spacciatore

Un 28enne di origini algerine, residente a Cornigliano, è stato portato in carcere su disposizione della corte di Appello di Genova

La polizia di Stato ha eseguito un'ordinanza di custodia cautelare in carcere a carico di un 28enne di origini algerine, pluripregiudicato.

L'uomo, sottoposto agli arresti domiciliari per una serie di reati contro il patrimonio, contro la persona e inerenti gli stupefacenti, qualche giorno fa è stato sorpreso fuori dalla sua abitazione dagli agenti del commissariato Cornigliano.

Mentre riconducevano l'evaso a casa, gli agenti hanno scoperto che ospitava uno spacciatore pregiudicato. Per questi motivi è stato richiesto l'aggravamento della misura cautelare, emesso mercoledì 28 aprile dalla corte di Appello di Genova e notificato dagli stessi poliziotti, che hanno condotto il 28enne in carcere.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Evade dai domiciliari, gli agenti lo riaccompagnano a casa e trovano uno spacciatore

GenovaToday è in caricamento