menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cornigliano ci riprova: nuova manifestazione contro il degrado

Nessuna risposta da parte del sindaco, campo rom spostato solo di qualche metro, a distanza di pochi giorni dalla prima manifestazione, Cornigliano scende di nuovo in piazza contro il degrado

Si sarebbero aspettati, come minimo, almeno una risposta dal sindaco Marco Doria. Ma da Tursi non è arrivata alcuna reazione. Il campo rom di via Muratori è stato "sgomberato", spostandolo di 5 metri. Per questo i cittadini di Cornigliano hanno deciso di scendere nuovamente in piazza contro il degrado.

Manca solo l'ufficialità (l'autorizzazione del Questore), ma con ogni probabilità la nuova data della protesta è venerdì 13 giugno alle ore 16.45 con partenza del corteo dalla stazione ferroviaria. Campi abusivi, pulizia strade, sicurezza, manutenzioni, strada a mare, depuratore, ex mercato comunale, sono solo alcuni dei temi per i quali Cornigliano desidera ricevere una risposta dal sindaco Marco Doria.

Per questo dopo la manifestazione di venerdì 30 maggio i corniglianesi hanno deciso di rifare sentire la propria voce. Probabile blocco del traffico dalla stazione ferroviaria a piazza Massena e, vista l'ora, si preannuncia un venerdì nero per il traffico cittadino.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Arisa si sposa con Andrea Di Carlo: tutti i dettagli

Attualità

Caligo: Genova si sveglia (ancora) nella nebbia, le foto più belle

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento