Cronaca Cornigliano / Via Romolo Gessi

Derubava i pazienti sulle ambulanze, denunciato giovane volontario

Il 23enne ha rubato anche il denaro offerto dai corniglianesi alla Pubblica Assistenza, dopo essersi impossessato delle chiavi di una piccola cassaforte. L'indagine è partita da una segnalazione della stessa Croce

Derubava i pazienti a bordo delle ambulanze. Per questo la polizia ha denunciato un 23enne genovese, volontario alla Pubblica Assistenza 'Croce Bianca di Cornigliano'. Secondo quanto ricostruito dagli investigatori il giovane, durante il servizio di assistenza, derubava le persone, che venivano soccorse e trasportate, a volte in condizione di semi incoscienza, in ospedale.

Le indagini della squadra investigativa del commissariato Cornigliano, che andavano avanti da diversi giorni, hanno preso il via da una segnalazione fatta dalla stessa Pubblica Assistenza, il cui personale ha fornito ampia collaborazione agli investigatori, consentendo la raccolta di elementi di reato sufficienti al momento ad attribuire al 23enne la responsabilità di almeno dieci furti.

Nell'armadietto personale il giovane nascondeva ben nove portafogli con all'interno documenti e carte di pagamento elettroniche. Allo stato attuale dell'indagine è certo che il ladro abbia utilizzato indebitamente una delle carte, facendo prelievi presso vari bancomat, per un totale di 1.200 euro.

L'ammontare complessivo della refurtiva, sottratta alle vittime, è in via di definizione. Il volontario ha rubato anche il denaro offerto dai corniglianesi alla Pubblica Assistenza, dopo essersi impossessato delle chiavi di una piccola cassaforte dove lo stesso era custodito.

Per evitare di essere scoperto, il ragazzo rubava ogni volta piccole somme. All'inizio infatti chi controllava il denaro nella cassetta pensava si trattasse di errori di conteggio e non di furti. Sono in corso ulteriori accertamenti volti a individuare altre prove ed eventuali altre vittime.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Derubava i pazienti sulle ambulanze, denunciato giovane volontario

GenovaToday è in caricamento