menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cornigliano: un anno di festini in casa, esasperata fa arrestare convivente-spacciatore

La polizia è intervenuta in via Bombrini per una lite fra conviventi. Dopo il quadro della situazione fatto dalla donna, gli agenti hanno perquisito un appartamento, trovando della droga. Due arresti

La scorsa notte due sudamericani, un 35enne colombiano e un 36enne dominicano, entrambi con precedenti, sono stati arrestati dalla polizia per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Gli agenti delle volanti della questura e del commissariato Cornigliano sono intervenute intorno a 00.40 in via Bombrini per la segnalazione di una lite animata tra conviventi. Una volta sul posto, gli operatori hanno identificato in strada cinque sudamericani, tra cui vi era la richiedente l'intervento.

Quest'ultima ha raccontato ai poliziotti di aver litigato con l'ex convivente e di essersi allontanata da alcuni giorni dall'appartamento, poiché esasperata dai comportamenti dell'uomo, cha da circa un anno avrebbe organizzato in casa feste con consumo di alcolici e droghe. Ha poi aggiunto che l'ex compagno è uno spacciatore e che i poliziotti avrebbero sicuramente trovato in casa dello stupefacente.

Alla luce di tali dichiarazioni, gli agenti si sono immediatamente recati nell'abitazione indicata e hanno iniziato una perquisizione, che ha consentito di sequestrare, nascosti tra gli effetti personali dei due arrestati, alcuni involucri contenenti marijuana, per un peso di 9,2 grammi, e cocaina, per un peso di 34,28 grammi. Sono stati inoltre rinvenuti 9,49 grammi di sostanza da taglio, un bilancino elettronico e altro materiale utile al confezionamento delle singole dosi.

Al termine degli atti di rito i due arrestati sono stati tradotti presso il carcere di Marassi a disposizione dell'Autorità Giudiziaria.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Invasione di pappagallini, il Comune lancia censimento

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento