menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Finge di chiedere indicazioni stradali e molesta 25enne, denunciato

È successo a una fermata del bus di via Cornigliano, dove un 34enne ubriaco si è avvicinato con una scusa a una ragazza e ne ha approfittato per palpeggiarla

Ha approfittato del buio e dell’attesa alla fermata dell’autobus per avvicinarsi a una giovane donna e molestarla, reagendo poi con violenza al suo rifiuto: autore del gesto un 34enne di origini ecudarione che ieri sera è stato fermato dalla polizia e poi denunciato.

Tutto è successo in via Cornigliano pochi minuti prima delle 22: stando al racconto della vittima, una 25enne anche lei di origini ecuadoriane, l’uomo si è avvicinato con la scusa di chiedere indicazioni stradali e visibilmente ubriaco ne ha approfittato per palparla. Immediata la reazione della giovane, cui l’aggressore si è ribellato spintonandola e facendola cadere a terra, il tutto sotto gli occhi di alcuni passanti che hanno subito avvisato la polizia.

La ragazza si è quindi rifugiata in un vicino bar, dove ha aspettato l’arrivo dell’ambulanza che l’ha accompagnata all’ospedale, da dove è stata dimessa con una prognosi di 15 giorni. Per il molestatore, bloccato dagli agenti, è invece scattata la denuncia per violenza sessuale e lesioni personali e la multa per ubriachezza manifesta.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Covid, Toti: «Riaperture dal 20 aprile, ci sono le condizioni»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento