Cornigliano: ritrovo di pregiudicati, licenza sospesa a un bar

La polizia ha verificato l'assidua frequentazione da parte di persone gravate da pregiudizi di polizia e condanne per reati in materia di stupefacenti, contro la persona, contro il patrimonio e la pubblica amministrazione

Il questore di Genova ha adottato il provvedimento di chiusura con sospensione della licenza per la somministrazione di alimenti e bevande per 30 giorni, ai sensi dell'articolo 100 del Testo Unico delle Leggi di Pubblica Sicurezza, nei confronti del bar “Novecento” di via Cornigliano.

Il locale, già oggetto di analogo provvedimento della durata di 15 giorni nel marzo del 2014, è stato sottoposto nel corso dell'ultimo anno a un'attività di controllo che ha evidenziato l'assidua frequentazione da parte di persone gravate da pregiudizi di polizia e condanne per reati in materia di stupefacenti, contro la persona, contro il patrimonio e la pubblica amministrazione.

Frequenti, inoltre, gli interventi delle volanti per episodi di natura violenta, l'ultimo dei quali accaduto il 2 settembre scorso quando una lite tra avventori è degenerata in una vera e propria aggressione che ha causato a due persone lesioni medicate rispettivamente con 5 e 10 giorni di prognosi.

In tutto questo tempo il gestore non ha mai adottato misure idonee ad attenuare la pericolosità dei propri avventori, mostrando al contrario un comportamento sempre ostile verso gli operatori di polizia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

È pertanto con esclusivo riguardo all'esigenza di tutela della sicurezza dei cittadini e al fine di dissuadere la frequentazione di quei soggetti pericolosi, privandoli del posto di loro abituale aggregazione, che il questore ha adottato tale provvedimento di chiusura, notificato mercoledì al titolare della licenza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • «Restate a casa»: nel giorno più nero per i decessi, il San Martino pubblica il 'meme' con le bare e scoppia la polemica

  • Coronavirus e affitto: cosa succede per inquilino e proprietario

  • Coronavirus, 2 milioni di mascherine. Toti: «Saranno distribuite gratis tramite edicole, farmacie e volontari»

  • Coronavirus, lo studio del fisico: «A Genova morti 7-8 volte superiori ai dati ufficiali»

  • Invasione di formiche in casa: come combatterla con metodi naturali senza uscire di casa

  • Coronavirus: in Liguria 3.772 positivi e 595 morti. Scendono i ricoveri in terapia intensiva

Torna su
GenovaToday è in caricamento