menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cornigliano: arrestate sei persone, due sono complici aggressore Val d'Astico

L'attività di contrasto alla criminalità del commissariato Cornigliano ha portato, negli ultimi giorni, all'arresto di sei persone e all'esecuzione di diverse misure cautelari

Genova - L'attività di contrasto alla criminalità del commissariato Cornigliano ha portato, negli ultimi giorni, all'arresto di sei persone e all'esecuzione di diverse misure cautelari. Tale risultato rappresenta l'esito di una serie di operazioni che hanno impegnato il personale in attività investigative e in interventi di ricerca e vigilanza di soggetti sottoposti a provvedimenti dell'Autorità Giudiziaria.

Le indagini svolte a seguito dell'aggressione di via Val D'Astico, subita da un genovese, hanno portato all'identificazione e all'arresto dei due complici del giovane arrestato la sera del 20 marzo 2013 subito dopo il fatto. Le informazioni acquisite, infatti, hanno permesso di accertare che l'aggressione era stata opera di più soggetti.

L'attività di controllo del territorio finalizzata al contrasto delle specifiche forme di delinquenza che caratterizzano il quartiere ha consentito di trarre in arresto, per evasione dagli arresti domiciliari, un cittadino ecuadoriano di 23 anni che si era allontanato dal proprio domicilio violando la misura restrittiva cui era sottoposto.

Venerdì 17 maggio 2013 è stata portata a esecuzione la misura della custodia cautelare in carcere emessa nei confronti di un pregiudicato di 33 anni. Lo stesso giorno è stato rintracciato e accompagnato in carcere un soggetto algerino nei cui confronti era pendente un ordine di carcerazione per l'espiazione della pena definitiva di 8 anni e 8 mesi di reclusione.

Stessa sorte per un pregiudicato italiano, a carico del quale era pendente un ordine di carcerazione per l'espiazione della pena di 5 mesi di reclusione. Infine, si è provveduto alla notifica e all'esecuzione della misura cautelare dell'obbligo di dimora emessa nei confronti di alcuni soggetti residenti nel territorio di competenza del commissariato.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Coronavirus, Bassetti: «È iniziata terza ondata, temo farà male»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento