Ladro “seriale” di alcolici al supermercato, scoperto aggredisce poliziotto

Arrestato un 30enne italiano che ha colpito a San Fruttuoso e a Marassi

Prendeva di mira il reparto alcolici dei supermercati, prelevando bottiglie dagli scaffali e provando a scappare, ma all’ennesimo colpo tentato è stato scoperto e arrestato. Nel tragitto verso la questura, non pago, ha preso di mira anche i poliziotti, colpendone uno con violenza e costringendolo ad andare in ospedale.

In manette è finito un 30enne italiano, che ubriaco è entrato per due volte in un supermercato di via Manuzio per cercare di rubare alcune bottiglie di alcolici, senza però riuscirci perché bloccato dai dipendenti del negozio, che hanno chiamato la polizia. 

Gli agenti del Commissariato San Fruttuoso intervenuti hanno trovato l’uomo fuori dal negozio ancora in possesso di due bottiglie di alcolici, risultate poi rubate presso la Coop di Corso De Stefanis dove gli stessi operatori erano intervenuti qualche ora prima. Anche in quell’occasione era stata segnalata una persona che aveva prelevato alcune bottiglie per poi allontanarsi facendo perdere le proprie tracce.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A quel punto i poliziotti si sono recati alla Coop e dopo aver visionato le riprese di vigilanza hanno riconosciuto il 30enne come l’autore del furto. Durante il trasporto in Questura ha cercato di scappare colpendo un agente con tale violenza da procuragli lesioni giudicate guaribili in 13 giorni. Accusato di resistenza, lesioni a pubblico ufficiale e tentata rapina impropria, è stato giudicato per direttissima martedì mattina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, possibile "mini lockdown" in tutta Genova: «I contagi crescono ovunque»

  • Bassetti: «In ospedale al primo sintomo influenzale per la paura che è stata trasmessa»

  • Auto pirata travolge gruppo di giovani a Quezzi, 4 feriti gravi tra cui una ragazza incinta

  • Incidente a Quezzi, arrestato il pirata della strada

  • Covid, il coprifuoco per frenare il contagio: cosa succede nelle zone rosse. Ospedali in affanno

  • Covid, tutta Genova diventa zona "ad alta attenzione": firmata la nuova ordinanza

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
GenovaToday è in caricamento