menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Epifania di controlli nel Tigullio, denunce per spaccio e armi abusive

Controllate dai carabinieri oltre duecento tra persone e auto, denunciate quattro persone tra i 28 e i 66 anni d'età

Riviera passata al setaccio dai carabinieri in questo weekend lungo dell’Epifania, che va a chiudere il periodo di festività e di maggiore movimento soprattutto ne Tigullio.

Nell’ambito dei controlli a Santa Margherita Ligure e Rapallo, potenziati proprio per l’occasione, i militari delle stazioni locali, in collaborazione con i membri dell’Associazione Nazionale Carabinieri in congedo, hanno controllato oltre cento persone e ne hanno denunciate quattro, due per spaccio e una per detenzione abusiva di una pistola.

Nello specifico, sono stati denunciati un 28enne e un 40enne trovati in possesso rispettivamente di 2 e 7 grammi di marijuana. Il primo aveva in tasca anche 55 euro in contanti, ed è stato colto sul fatto mentre cedeva una dose a un cliente. Denunciato anche un 66enne che aveva con sé, senza alcun porto d’armi, una Beretta semiautomatica calibro 7,65, e un 59enne senza fissa dimora che non ha rispettato il divieto di ritorno nei confini del Comune di Santa Margherita.

In totale, in queste festività, sono stati 32 i carabinieri impiegati nei servizi di controllo straordinari, che hanno identificato 118 persone, fermato 103 veicoli e setacciato un locale notturno.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Si presenta di notte all'hub per il vaccino, ma trova chiuso

Costume e società

Da dove deriva il nome del quartiere Marassi?

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento