Cronaca

Maxi controlli dei carabinieri, 400 persone identificate e 5 arresti

I militari hanno trascorso due giorni a presidiare il territorio per contrastare spaccio abuso di alcol e lavoro nero: massima attenzione per centro storico e Sampierdarena

Due giorni di controlli a tappeto a Genova e provincia da parte dei carabinieri, impegnati nel contrasto allo spaccio, al commercio abusivo e all’abuso di alcol. 

Il servizio, disposto dal Comando Provinciale, nel pomeriggio di giovedì e venerdì ha visto impegnati 70 militari e 33 mezzi, con il supporto del 15esimo Nucleo Elicotteri di Villanova d’Albenga: l’attenzione si è concentra sul centro storico e su Sampierdarena per allargarsi poi a tutto il territorio cittadino e alla provincia e ha portato all’arresto di 5 persone.

In particolare, in manette sono finiti una coppia di cittadini dominicani trovati in possesso di 20 grammi di cocaina e 300 euro in contanti, un 29enne genovese sorpreso con 44 grammi di hashish, due di eroina e materiale per confezionarle, e un 46enne di origini albanesi che ha più volte violato i domiciliari. 

Sono state inoltre denunciate 7 persone, 3 a Sestri Levante perché sorpresi ubriachi alla guida e 3 a Sampierdarena per il rifiuto di lasciare il territorio cittadino, mentre a Recco due cittadini macedoni sono stati trovati in possesso di 115 confezioni di profumi con marchio contraffatto, subito sequestrate. 

I carabinieri della Maddalena, in collaborazione con il Nucleo Ispettorato del Lavoro, hanno inoltro ispezionato una trentina di esercizi pubblici del centro storico, uno dei quali, in via Sottoripa, sanzionato con una multa da 2.000 euro e la sospensione della licenza sino al pagamento per avere impiegato due lavoratori in nero.

In totale sono stati 53 i posti di blocco disseminati sul territorio, oltre 400 le persone controllate e 178 le auto fermate, con 2 patenti ritirate e 9 multe staccate.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maxi controlli dei carabinieri, 400 persone identificate e 5 arresti

GenovaToday è in caricamento