rotate-mobile
Sabato, 22 Gennaio 2022
Cronaca

Edoardo Garrone contestato sotto casa da un gruppo di tifosi della Sampdoria

Una cinquantina di tifosi della Sampdoria si sono dati appuntamento in Albaro, nei pressi dell'abitazione di Edoardo Garrone, per richiamare l'imprenditore alle sue responsabilità nelle difficoltà del club

Ieri giovedì 9 dicembre, alla vigilia del derby della lanterna, una frangia della tifoseria blucerchiata ha deciso di far sentire la propria voce con una manifestazione sotto casa di Edoardo Garrone.

Un gruppo di supporter, circa una cinquantina, si è dato appuntamento in Albaro, nei pressi dell'abitazione dell'ex patron sampdoriano, per chiedere a Garrone un intervento nella difficile situazione del club.

I manifestanti presenti hanno acceso fumogeni e intonato cori di contestazione, tra i quali un minaccioso "Non fai più vita" indirizzato all'ex patron blucerchiato. È stato mostrato anche uno striscione con la scritta "E adesso cosa pensi di fare".

Un clima teso nella Genova blucerchiata, alla vigilia di un derby importante per la classifica e nel mezzo di una situazione societaria che preoccupa i tifosi. L'improvviso arresto del patron Massimo Ferrero ha infatti allarmato la tifoseria e gettato ombre sul futuro del club.

La manifestazione è stata portata avanti da un numero esiguo di supporter, ma è molto più ampio il fronte di coloro che chiedono conto ad Edoardo Garrone delle parole di rassicurazione pronunciate in occasione della cessione del club a Massimo Ferrero.

La contestazione è andata avanti circa un'ora, sotto lo sguardo attento delle forze dell'ordine che, però, non sono mai dovute intervenire. Dopo aver intonato cori e acceso fumogeni, il gruppo di contestatori si è allontanato dalla via senza provocare incidenti.

Intanto nel pomeriggio di ieri 9 dicembre, Massimo Ferrero è comparso davanti agli inquirenti per l' interrogatorio di garanzia, senza però rispondere alle domande. Nella stessa giornata l'imprenditore romano, per il tramite del suo legale, ha formalizzato le sue dimissioni dalla carica di presidente della Sampdoria.

Nella prossima assemblea degli azionisti, che si terrà 23 dicembre prossimo, sarà nominato il nuovo Cda e il prossimo presidente del club.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Edoardo Garrone contestato sotto casa da un gruppo di tifosi della Sampdoria

GenovaToday è in caricamento