rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Cronaca

Il trenino di Casella approda in consiglio regionale: «Riapertura confermata nel 2016»

Le sorti della storica linea ferroviaria sono state discusse durante la prima riunione del consiglio dopo le vacanze. Dall'assessore Berrino, conferme sul'imminente ripristino del servizio

Come promesso, il trenino di Casella approda in consiglio regionale: a sollevare un’interrogazione sulle sorti dell’antica linea ferroviaria che collega Genova alla Valle Scrivia, ferma ormai da due anni per lavori di manutenzione, è stato Gianni Pastorino, consigliere di Rete a Sinistra, che ha sollecitato l’intervento di via Fieschi per la riapertura.

«La Regione deve svolgere funzione di controllo sugli impegni presi da Amt nel contratto di servizio», ha detto Pastorino, sottolineando il ruolo fondamentale della ferrovia non soltanto per quanto riguarda il turismo, ma anche per le decine di pendolari che oggi sono costretti a utilizzare il servizio sostitutivo di autobus per raggiungere il posto di lavoro

«La riapertura è prevista per i primi mesi del 2016», è stata la replica dell’assessore ai Trasporti, Gianni Berrino, che ha confermato il ripristino del ponte di Crocetta e l’avvio dei lavori per quello di Fontanassa -  interventi responsabili di gran parte del ritardo nella realizzazione dei lavori: «Intendiamo proseguire negli sforzi attuati dalla giunta precedente a favore del trenino, e confermiamo l'intenzione di finanziare il nuovo deposito di Casella, gli interventi di revisione al materiale rotabile e la consegna, prevista nella primavera 2016, del nuovo treno».

Una buona notizia per i tantissimi genovesi che negli ultimi tempi si sono mobilitati per sensibilizzare le istituzioni sulla situazione in cui versa lo storico trenino: più volte oggetto di atti vandalici, abbandonato a sé stesso, senza alcuna notizia ufficiale sulla riapertura della linea, in suo onore è stata creata la pagina Facebook “Salviamo il trenino di Casella”, e un hashtag ad hoc, #ioaspettoiltrenino, che ha invaso i social a colpi di selfie in stazione e sui binari ancora in disuso.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il trenino di Casella approda in consiglio regionale: «Riapertura confermata nel 2016»

GenovaToday è in caricamento