Commenda di Pré, pusher sorpreso a spacciare: preso dopo inseguimento

Un giovane di 20 anni di origini africane è stato arrestato dai poliziotti della questura impegnati in un controllo anti droga nel centro storico

Ha visto i poliziotti avvicinarsi e si è subito dato alla fuga, gettando via un involucro e provando a far perdere le sue tracce nel dedalo di vicoli che circondano la Commenda.

La fuga si è però si è però conclusa dopo pochi minuti e lo spacciatore, un ragazzo di 20 anni di origini africane, è stato arrestato. È successo nella notte tra sabato e domenica, a bloccare il ragazzo gli agenti della questura di Genova impegnati in un servizio anti droga nel centro storico.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'involucro, recuperato, è risultato contenere 10 dosi di cocaina pronte per essere vendute. Gli agenti nel corso dell'inseguimento hanno riportato qualche ferita cercando di bloccare il giovane, e sono stati medicati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ex Rinascente, da ottobre arriva Axpo: inaugurazione con un omaggio a Genova

  • Schianto in sopraelevata, muore una ragazza di 28 anni

  • Elezioni regionali Liguria 2020, Toti oltre il 50%. Sansa: «Avventura finita»

  • Elezioni regionali, la mappa del voto a Genova

  • Un Premio Oscar a Genova: Helen Mirren pranza in una trattoria del centro

  • Coronavirus, individuato secondo cluster a Genova

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
GenovaToday è in caricamento