Venerdì, 22 Ottobre 2021
Cronaca San Martino / Piazza Gaetano Alimonda

Marco Doria, primo sindaco presente alla cerimonia per Carlo Giuliani

Il neo sindaco di Genova ha partecipato alla commemorazione del ragazzo ucciso nel 2001 durante gli scontri nel corteo anti G8. Nè Pericu nè Vincenzi avevano presenziato negli anni scorsi

Genova - Marco Doria è il primo sindaco di Genova presente alla cerimonia in ricordo di Carlo Giuliani.

Ieri, venerdì 20 luglio, si è tenuta in piazza Alimonda la celebrazione del ragazzo ucciso nel 2001 da un colpo di pistola esploso da un poliziotto, mentre veniva assaltata una camionetta.

Presente quindi anche il neo sindaco, un gesto sicuramente forte, visto che né Giovanni Pericu, né Marta Vincenzi avevano fatto altrettanto negli anni precedenti. C’è da dire che Marco Doria fu uno dei tanti che scese in piazza contro il G8, non partecipando però al corteo del 20 luglio, quando Giuliani fu ucciso.

«Ci sono motivi personali e di solidarietà, come l'amicizia con il padre di Carlo alla base della mia presenza qui – ha dichiarato Doria - ma c'è anche un motivo politico: essere qui significa dire 'basta con la violenza' in ogni sua forma. Si deve poter discutere civilmente, senza violenza e senza morti». Un gesto molto apprezzato soprattutto dal padre della vittima, Giuliano Giuliani: «Non è facile per un sindaco essere qui. Doria dimostra di essere una grande persona».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Marco Doria, primo sindaco presente alla cerimonia per Carlo Giuliani

GenovaToday è in caricamento