Venerdì, 24 Settembre 2021
Cronaca Cogorno

Prova a vendere la chitarra su internet, ci rimette 1.800 euro

Le indagini dei carabinieri hanno portato a uno studente 18enne di Bergamo e alla complice, una 53enne pakistana abitante a Brescia, che sono stati denunciati

Ha messo in vendita la sua preziosa chitarra su internet e, invece d'incassare la cifra sperata, 1.800 euro, è finita truffata, rimettendoci lo stesso importo.

Lo scorso mese di agosto la ragazza, una studentessa di 22 anni di Cogorno, aveva messo in vendita su un sito internet specializzato la chitarra. Contattata da una 53enne, che si è finta interessata allo strumento, la ragazza ha seguito le indicazioni fornite dalla truffatrice e ha effettuato diverse ricariche sulla carta Postepay del complice della donna, per un totale di circa 1.800 euro, valore attribuito allo strumento.

A conclusione di indagini scaturite a seguito della querela sporta dalla 22enne, i carabinieri di Lavagna hanno denunciato per truffa in concorso uno studente 18enne di Bergamo e la complice, una 53enne pakistana abitante a Brescia, già nota alle forze dell'ordine per aver commesso reati analoghi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prova a vendere la chitarra su internet, ci rimette 1.800 euro

GenovaToday è in caricamento