menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cogoleto: coppia di vacanzieri vittima di un raggiro

Un finto dipendente dell'Eni e un falso maresciallo dei carabinieri hanno truffato una coppia di pensionati milanesi, in vacanza a Cogoleto. Indagini affidate ai militari della stazione di Arenzano

Ieri alle ore 11, un pensionato residente a Milano ha denunciato presso la stazione carabinieri di Arenzano di essere stato vittima di una truffa.

Alle ore 9.30, due uomini, spacciatisi uno per dipendente Eni e l'altro come maresciallo dell'Arma, con la scusa di dover conferire con la moglie dell'uomo, sono riusciti a entrare nell'abitazione di Cogoleto.

Una volta all'interno, uno ha distratto le vittime e l'altro ha asportato gioielli in oro e denaro, per un danno complessivo di 500 euro. Indagini in corso.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Si presenta di notte all'hub per il vaccino, ma trova chiuso

Ultime di Oggi
  • Coronavirus

    Coprifuoco, da metà maggio atteso un allentamento

  • Cronaca

    Begato, nuova sede per i servizi di quartiere

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento