Cronaca

Frutta e marijuana al mercato, arrestato ambulante

Un 45enne di Borghetto Santo Sprito gravato da pregiudizi di polizia è stato arrestato dai carabinieri a Cogoleto dopo aver consegnato a un 51enne oltre 50 grammi di marijuana

Un venditore ambulante è stato arrestato dai carabinieri per spaccio di droga. Giovedì 1 ottobre 2020 sul lungomare Govi a Cogoleto, durante lo svolgimento del mercato settimanale, un venditore ambulante di ortofrutta, approfittando della folla di persone che si trovava a passare tra i banchi, ha ceduto un involucro in cambio di una somma di denaro (350 euro) a un uomo, che subito dopo si è allontanato velocemente, cercando di confondersi tra gli avventori.

La scena non è sfuggita ai carabinieri dell'aliquota operativa della compagnia di Arenzano, in servizio all'interno del mercato per frenare i reati predatori, che immediatamente hanno bloccato l'acquirente. Dopo l'identificazione è stato trovato in possesso della confezione, che conteneva oltre 50 grammi di marijuana.

Fermato anche l'ambulante, identificato in un 45enne di Borghetto Santo Sprito gravato da pregiudizi di polizia, i militari hanno deciso di procedere con una perquisizione domiciliare. Nell'abitazione sono stati trovati altri 100 grammi di marijuana, materiale per il confezionamento e oltre ottomila euro in contanti, il tutto sequestrato.

Il 45enne è stato arrestato per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti e questa mattina è stato processato con rito direttissimo, mentre l'acquirente, un 51enne del posto, è stato denunciato per detenzione di sostanze stupefacenti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Frutta e marijuana al mercato, arrestato ambulante

GenovaToday è in caricamento