Cronaca

Gli portano via l'auto e lascia la patente in pegno, poi ne denuncia il furto

Ha consegnato la patente a un autosoccorso autorizzato, come garanzia di pagamento delle spese di riconsegna dell'autovettura, rimossa a Cogoleto. Poi ha denunciato il furto del documento

I carabinieri della stazione di Arenzano, a conclusione di indagini, hanno denunciato per falsità ideologica commessa dal privato in atto pubblico e insolvenza fraudolenta, un 42enne di Vercelli.

L'automobilista ha falsamente denunciato all'Arma di Stroppiana (Vc), dove risiede, lo smarrimento della patente di guida. Il documento, invece, è stato consegnato a un autosoccorso autorizzato, come garanzia di pagamento delle spese di riconsegna dell'autovettura, rimossa a Cogoleto il 17 agosto.

Ieri, il titolare dell'autosoccorso, un 41enne di Arenzano, ha formalizzato una denuncia nei confronti del prevenuto, non avendo ancora provveduto al pagamento.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gli portano via l'auto e lascia la patente in pegno, poi ne denuncia il furto

GenovaToday è in caricamento