menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cade e resta infilzato su un cancello: 56enne rischia l'amputazione

L'incidente è avvenuto a Cogoleto, stando alle prime ricostruzioni l'uomo stava cercando di raggiungere un albero ma ha perso l'equilibrio finendo sulla cancellata sottostante

Resta ricoverato in gravi condizioni all’ospedale San Martino l’uomo di 56 anni che venerdì è rimasto infilzato in una cancellata a Cogoleto.

L’incidente è avvenuto nel pomeriggio di venerdì in via Isnardi: stando alle prime ricostruzioni, l’uomo stava tentando di scavalcare la ringhiera che delimita uno dei cortili di un palazzo vicino a quello in cui risiede la madre, quando ha perso l’equilibrio ed è caduto su un cancello sottostante. Uno degli spuntoni di metallo gli si è infilato sotto l’ascella, ferendolo anche al viso.

Sul posto sono intervenuti i Vigili del fuoco per liberarlo, e poi un’ambulanza della Croce Rossa e l’automedica. Dopo avere tagliato la cancellata, la squadra di Multedo lo ha affidato ai volontari, che hanno accompagnato d’urgenza il ferito al San Martino. I medici hanno stabilizzato le sue condizioni, ma resta il rischio che possa perdere il braccio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Coronavirus, Bassetti: «È iniziata terza ondata, temo farà male»

Coronavirus

Coronavirus: altri 15 decessi, il più giovane aveva 61 anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento