rotate-mobile
Cronaca Cogoleto

Contrassegno disabili falso per parcheggiare vicino al mare: turista nei guai

È successo a Cogoleto: la protagonista dell'episodio, una donna proveniente dalla Lombardia, è stata denunciata

Aveva esposto sul parabrezza dell'auto un permesso invalidi falso, per questo è stata denunciata dalla polizia locale.

È successo a Cogoleto: gli agenti - nel corso di controlli sull'utiizzo dei pass invalidi - hanno scoperto che una cittadina residente in Lombardia aveva esposto un contrassegno contraffatto. Grazie a quello, occupava gli stalli dedicati a persone con disabilità di fronte al mare per recarsi indisturbata in spiaggia.

Il permesso invalidi è stato sottoposto a sequestro penale e la cittadina denunciata alla Procura della Repubblica di Genova per uso di atto falso oltre alle sanzioni amministrative comminate.

Il comandante della polizia locale di Cogoleto, Andrea Ratti, comunica che gli agenti continueranno nell'azione di contrasto al fenomeno dei "furbetti del permesso invalidi". Queste persone parcheggiano illecitamente negli stalli dedicati a persone disabili - oppure gratuitamente nelle aree blu - mettendo in seria difficoltà coloro che, veramente affetti da disabilità, hanno concreta necessità di utuilizzare i parcheggi a loro riservati.

Soprattutto d'estate, in un momento in cui già è difficile trovare posto in genere.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Contrassegno disabili falso per parcheggiare vicino al mare: turista nei guai

GenovaToday è in caricamento