rotate-mobile
Cronaca Cogoleto

Spacca il finestrino di un'auto ma viene sorpreso e arrestato

È stato il proprietario del mezzo a chiamare il 112. Sono intervenuti i carabinieri di Arenzano che sono stati aggrediti fisicamente dal rapinatore

Spacca il finestrino dell’auto in sosta per rubare all’interno dell’abitacolo ma viene sorpreso dal proprietario e poi arrestato dai carabinieri. Il fatto è accaduto ieri sera, martedì 22 novembre, poco dopo la mezzanotte, a Cogoleto ed in manette è finito un cittadino marocchino di 45 anni con diversi precedenti di polizia fermato dai militari di Arenzano subito dopo aver tentato il furto nell’auto in sosta.

L’uomo, approfittando del fatto che nel parcheggio non c'era nessuno, ha scagliato un grosso sasso contro il vetro mandandolo in frantumi per poi infilarsi all’interno del mezzo. La scena è stata notata proprio dal proprietario dell'auto che ha subito chiamato il 112. Al loro arrivo, i militari lo hanno fermato ancora a bordo e arrestato per tentato furto aggravato e per resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale.

Il rapinatore al momento dell'arresto si è infatti scagliato contro i carabinieri aggredendoli fisicamente.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spacca il finestrino di un'auto ma viene sorpreso e arrestato

GenovaToday è in caricamento