menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lerca, 90enne scappa dai parenti e si fa dare un passaggio in casa di riposo

La donna è uscita da un'abitazione di Lerca, sopra Cogoleto, intorno all'ora di pranzo del giorno di Santo Stefano, ed è riuscita a raggiungere il convento delle suore Pietrine, ad Arenzano

Disavventura a lieto fine, il giorno di Santo Stefano, per un’anziana donna di 90 anni uscita da casa a Lerca, sulla alture di Cogoleto, intorno a mezzogiorno, e rimasta dispersa per oltre 5 ore.

Stando a quanto ricostruito dalle forze dell’ordine, la donna sarebbe uscita senza che i familiari, impegnati nella preparazione del pranzo, se ne accorgessero, avrebbe fermato una giovane donna in auto lungo la strada e chiesto un passaggio sino al convento delle suore Pietrine, ad Arenzano, che è in parte adibito a casa di riposo.

Nel frattempo i familiari hanno scoperto la sparizione e hanno subito chiamato il 112: la squadra di Multedo dei Vigili del fuoco, l’Unità di Comando Locale di Savona e le unità cinofile della Croce Rossa hanno avviato le ricerche in zona insieme con i carabinieri e la Protezione Civile, ma alla fine a riconoscere l’anziana, e a dare l’allarme, è stato un dipendente della casa di risposo, che ha notato su Facebook la foto della donna e il relativo appello dopo la scomparsa e ha contattato le forze dell’ordine.

I carabinieri hanno quindi avvistato e tranquillizzato i parenti dell'avvenuto ritrovamento: la donna, stando a quanto da lei dichiarato, voleva salutare alcune amiche.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Caligo: Genova si sveglia (ancora) nella nebbia, le foto più belle

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento