rotate-mobile
Cronaca

Primo weekend di libera circolazione fra regioni, timori per le autostrade

La prefettura di Genova si è mossa per tempo e ha disposto che i caselli del nodo genovese siano presidiati da polizia locale e stradale

Primo fine settimana con la possibilità di spostarsi fra regioni dopo la fase di lockdown, dovuta all'emergenza coronavirus. Attenzione massima sulle autostrade liguri, dove nel weekend si temono code e traffico, con veicoli incolonnati per decine di chilometri.

Il timore deriva dai numerosi cantieri presenti da ponente a levante e dal fatto che puntualmente ogni anno, con l'arrivo della bella stagione, l'idea del fine settimana al mare attira molti turisti, provenienti soprattutto da Lombardia e Piemonte, che si riversano sulle riviere.

La prefettura di Genova si è mossa per tempo e ha disposto che i caselli del nodo genovese siano presidiati da polizia locale e stradale. Il consiglio a chi è intenzionato a mettersi in viaggio per raggiungere la nostra regione è quello di cercare di scaglionare le partenze, evitando la serata di venerdì e le prime ore di sabato.

Una mano potrebbe arrivare dal meteo visto che sabato dovrebbe essere una giornata in prevalenza soleggiata, ma domenica sono attese piogge. Insomma l'invito è quello di guidare con prudenza per evitare di creare situazioni, che potrebbero complicare ulteriormente una situazione già non facile.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Primo weekend di libera circolazione fra regioni, timori per le autostrade

GenovaToday è in caricamento