menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Spaccio di cocaina e prostituzione, perquisizioni e arresti fra Liguria e Piemonte

I componenti della banda sono ritenuti responsabili in concorso, a vario titolo, di spaccio di cocaina, riciclaggio, tentata estorsione, lesioni personali gravi con l'aggravate dell'uso di armi, detenzione e porto illegale di armi comuni da sparo e altro

Armi, droga e prostituzione. Alle prime ore di oggi, i carabinieri di Sampierdarena, insieme ai militari del Comando Provinciale e delle compagnie di Brà e Moncalieri (To) hanno dato vita a una vasta operazione a Genova, Rapallo (Ge), Brà (Cn) e Carmagnola (To).

Nel mirino dei militari un sodolazio italo-albanese, dove per la verità sarebbe solo uno l'italiano coinvolto. I componenti della banda sono ritenuti responsabili in concorso, a vario titolo, di spaccio di cocaina, riciclaggio, tentata estorsione, lesioni personali gravi con l'aggravate dell'uso di armi, detenzione e porto illegale di armi comuni da sparo, favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione.

L'indagine ha preso il via a gennaio 2012 e ha consentito di bloccare un traffico di sostanze stupefacenti provenienti dall'estero e destinate principalmente al mercato ligure e piemontese. Gli inquirenti hanno cercato di fare luce anche su gravi episodi di violenza commessi a danno di romeni nella zona di Sampierdarena.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Si presenta di notte all'hub per il vaccino, ma trova chiuso

Costume e società

Da dove deriva il nome del quartiere Marassi?

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento