menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Marassi: spacciava droga al bar, arrestato con chili di coca e marijuana

La squadra investigativa del commissariato di Prè ha arrestato un cittadino albanese di 44 anni. L'indagine ha avuto origine da un intenso traffico di stupefacente in un bar di via Tortosa. Sequestrati 3,6 chili di marijuana e 1,3 chili di cocaina

Genova - Personale della Squadra Investigativa del Commissariato Prè ha arrestato un cittadino albanese di 44 anni, irregolare sul Territorio Nazionale, sequestrando un ingente quantitativo di droga, nonché materiale specifico utilizzato per il confezionamento.

L’indagine ha avuto origine da una segnalazione pervenuta su un intenso traffico di stupefacente all’interno di un bar di via Tortosa, posto in essere da cittadini dell’est europeo. Nei giorni scorsi sono stati eseguiti una serie di sopralluoghi atti a identificare gli individui facenti parte del sodalizio criminale e sono stati predisposti specifici servizi di appostamento nella zona interessata.

Nel pomeriggio di ieri, lunedì 9 luglio 2012, si è proceduto all’arresto in flagranza dell’albanese per il reato di spaccio di sostanza stupefacente e al sequestro di 3638,34 grammi di marijuana, 1328,53 grammi di cocaina rinvenuta a seguito di perquisizione nell’autovettura e nell’abitazione dello stesso.


Durante la perquisizione dell’abitazione si è, altresì, rinvenuto e sottoposto a sequestro un trolley nero contenente una pressa d’acciaio, composta da castello, martinetto idraulico e due stampi con relative piastre, un bilancino di precisione e numerosi sacchetti utilizzati per confezionare lo stupefacente in dosi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Coronavirus, Bassetti: «È iniziata terza ondata, temo farà male»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento