menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Fermato con due chili di cocaina in auto ragazzo 'bene' della Foce

Un giovane di 28 anni alla guida della sua Golf si è trovato imbottigliato in uscita dal casello autostradale di Genova Est. Per cavarsi d'impiccio ha fatto una manovra azzardata, attirando l'attenzione dei carabinieri

Ieri nel pomeriggio al casello di Genova Est, un equipaggio del Nucleo Radiomobile ha fermato una Volkswagen Golf, poiché il conducente, nonostante il momentaneo rallentamento dei mezzi, causato da un tamponamento di più autoveicoli, presumibilmente allo scopo di allontanarsi, notate le auto dei militari, ha effettuato una manovra azzardata.

L’autista, identificato in un calabrese di 28 anni, abitante nel quartiere della Foce, disoccupato, incensurato, fin da subito si è mostrato infastidito, nervoso e non collaborativo alle richieste dei militari.

Quindi, a seguito di tale atteggiamento, gli operanti hanno deciso di perquisire il mezzo, rinvenendo due panetti di cocaina del peso complessivo di 2 chili, nascosti in due nicchie, ricavate negli schienali dei sedili anteriori.

Il giovane è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Droga e veicolo sequestrati. Indagini in corso.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Caligo: Genova si sveglia (ancora) nella nebbia, le foto più belle

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento