menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Un chilo di cocaina pura da 'tagliare' e vendere a Capodanno, due arresti

Agenti della sezione antidroga della squadra mobile di Genova, nel pomeriggio di ieri, giovedì 27 dicembre 2012, hanno arrestato due cittadini sudamericani responsabili della detenzione di oltre un chilogrammo di cocaina

Genova - Agenti della sezione antidroga della squadra mobile di Genova, nel pomeriggio di ieri, giovedì 27 dicembre 2012, hanno arrestato due cittadini sudamericani responsabili della detenzione di oltre un chilogrammo di cocaina.

P. S. V. A., quarantaduenne con pregiudizi specifici e G. A. D. A., trentunenne, entrambi domiciliati in via Cantore, sono stati fermati in strada mentre cercavano di smerciare una decina di grammi di stupefacente al dettaglio. La conseguente perquisizione domiciliare ha portato al rinvenimento di uno zainetto contenente alcuni sacchetti in cellophane ripieni di cocaina di alta qualità. Una volta trattata e immessa sul mercato essa avrebbe portato un profitto di circa duecentomila euro.

All’interno dell’abitazione perquisita era presente anche una donna Z. V. B. C., ventitreenne compagna di vita del suo connazionale arrestato. Essendo in avanzato stato di gravidanza, la giovane è stata denunciata a piede libero.

Il rinvenimento di strumentazione specifica, quali ad esempio bilancini di precisione, e di materiale necessario per il ’taglio’ e il confezionamento al minuto della merce illecita, hanno portato a ritenere che gli indagati fossero in procinto di sfruttare le imminenti festività di fine anno per rifornire direttamente gli assuntori, ormai in preoccupante crescendo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Caligo, parla l'esperto: «Ecco come mai stavolta il fenomeno è così intenso»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento