rotate-mobile
Cronaca Valbisagno / Via Piacenza

Oltre mezzo kg di cocaina in cristalli, tenta di nascondersi ma finisce in manette

Un uomo di 33 anni è stato arrestato dalla polizia in via Piacenza in val Bisagno e condotto nel carcere di Marassi

Durante la serata di mercoledì 10 aprile un 33enne è stato notato dagli agenti del commissario di polizia di San Fruttuoso mentre cercava di nascondersi dietro una siepe in via Piacenza in val Bisagno.

Insospettiti, gli operatori hanno deciso di sottoporre il giovane a un controllo, rallentando la marcia. A quel punto il 33enne ha gettato a terra tre involucri sigillati con dello scotch, recuperati poco dopo, e si è dato alla fuga lungo la via.

Dopo un breve inseguimento i poliziotti lo hanno bloccato e trovato in possesso di otto involucri simili a quelli precedentemente abbandonati, tutti contenenti sostanza bianca in cristalli. Dalla successiva analisi della polizia scientifica è stato appurato trattarsi di cocaina per un peso complessivo di 673,17 grammi in pezzi solidi, non ancora tagliati, che, una volta immessa sul mercato dello spaccio, avrebbe presumibilmente fruttato un ingente guadagno.

All'interno del borsello del giovane sono stati trovati 833 euro e tre telefoni cellulari. Il 33enne è stato tratto in arresto e trasferito nel carcere di Marassi a disposizione dell'autorità giudiziaria. Nella stessa giornata è stato arrestato anche un altro spacciatore in val Polcevera.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Oltre mezzo kg di cocaina in cristalli, tenta di nascondersi ma finisce in manette

GenovaToday è in caricamento