rotate-mobile
Venerdì, 24 Maggio 2024
Cronaca

Rimozione cabine telefoniche. Lega: "Indecorose e maleodoranti", Pd: "Guerra ai poveri"

L'interrogazione in Consiglio Comunale del leghista Rossi accende la polemica sulla tutela delle fasce deboli

La rimozione delle cabine telefoniche in disuso accende la polemica a Tursi.

La Lega in Consiglio Comunale chiede, con un'interrogazione presentata dal vece capogruppo Davide Rossi, di rimuovere le cabine telefoniche in disuso, definite "punti di degrado e di fetore" utilizzati da "sbandati", per l'opposizione, invece, rappresentano un riparo per chi non ha casa né altri luoghi in cui dormire e sopravvivere. 

"Ho presentato oggi un documento riguardante la presenza delle cabine telefoniche non più funzionanti che restano in piazze e strade di tutta la città, diventando fonte di degrado", scrive in una nota Rossi. "Molte di queste sono ormai devastate, utilizzate come wc pubblici a cielo aperto, per dormire (Piazza Vittorio Veneto a Sampierdarena) e anche per occultare sostanze stupefacenti da spacciare (Piazza Montano). La fotografia di Sampierdarena è la stessa da Voltri a Nervi ed infatti analoga iniziativa la stanno portando avanti diversi consiglieri municipali della Lega".

Da qui la richiesta d'intervento all'assessore Garassino: "Ho chiesto all'assessore competente che si intervenga con l’azienda proprietaria delle cabine per la rimozione quanto prima. Ringrazio l’assessore Garassino che si sta muovendo in tal senso e ha già fatto partire interlocuzioni con gli interessati per risolvere il problema."

"Continua la guerra ai poveri della Giunta Bucci", è la replica del Pd. "Con la fine di ottobre e l'inverno in arrivo si avvicinano i mesi più duri per chi è senzatetto e costretto a vivere in strada. Dalla politica ci aspetteremmo che cercasse di trovare soluzioni adeguate per tutelare le fasce più deboli della popolazione, ma le priorità della Giunta sono altre".

"Le azioni vergognose di questa amministrazione non hanno fine. Anziché spendere denaro per rimuovere le cabine telefoniche in nome del fantomatico decoro, la Giunta Bucci dovrebbe investirlo per implementare i servizi sociali di prossimità e dare tutela alle persone ai margini della società".

L'opposizione ha chiesto un confronto in Commissione Consiliare con l’amministrazione sul piano d'emergenza freddo e sulla presa in carico dei senza tetto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rimozione cabine telefoniche. Lega: "Indecorose e maleodoranti", Pd: "Guerra ai poveri"

GenovaToday è in caricamento