menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cinghiali, il Tar boccia l’abbattimento in città

​I giudici amministrativi hanno dichiarato illegittima l’ordinanza con cui il Comune consentiva l’uccisione degli ungulati nel territorio cittadino

A due mesi dall’emissione, battuta d’arresto per l’ordinanza con cui il Comune aveva disposto in via straordinaria l’abbattimento dei cinghiali in città in casi di pericolo per la pubblica incolumità.

Il verdetto arriva dal Tar della Liguria, che ha dichiarato «illegittimo» il provvedimento accogliendo in parte il ricorso presentato da Oipa Italia Onlus e Lega Nazionale per la Difesa del cane.

I giudici amministrativi hanno fatto riferimento alla legge regionale, che stabilisce che «gli interventi di controllo della fauna selvatica effettuati in ambito urbano avvengono previa ordinanza prefettizia o sindacale, con la presenza e il coordinamento di agenti o ausiliari di pubblica sicurezza», disposizione che non impedisce al Comune di fronteggiare l’emergenza ungulati «con gli strumenti ordinari predisposti dall’ordinamento. Quindi - si legge nella sentenza del Tar - non ci sono i presupposti per l’adozione del contestato provvedimento straordinario del Comune di Genova». In estrema sintesi, il tribunale amministrativo non ritiene che sia necessaria un'ordinanza straordinaria per affrontare la situazione, essendo la legge regionale già abbastanza dettagliata dal punto di vista delle disposizioni da adottare.

L’ordinanza è stata dunque definita illegittima, e passibile di annullamento, anche se il Tar ha lasciato uno spiraglio di manovra per il Comune sottolineando che la sentenza «non impedisce di rideterminarsi in materia mediante gli strumenti ordinari e con l’adozione delle cautele previste dalla legge». Da chiarire, adesso, la strategia che adotterà l'amministrazione per far fronte a un problema che ormai da tempo affligge la città: tra i provvedimenti approvati ci sono l'utilizzo di recinti elettrificati e il potenziamento dei servizi Amiu nelle zone cui i cinghiali si avvicinano più spesso in cerca di cibo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

A Genova c'è lo scalone a cui si ispirò Hitchcock per "Vertigo"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento